top of page
Cerca

Differenza tra SEGNI e SINTOMI

Che differenza c’è tra segni e sintomi?”

I sintomi sono sensazioni personali, come il dolore o la stanchezza, che solo tu puoi avvertire e quindi raccontare durante l’anamnesi. 

I sintomi sono quindi soggettivi, personali, e ci danno indizi importanti su cosa non va.

I segni invece sono oggettivi e misurabili. 

Sono segni Per esempio i valori del sangue o la temperatura corporea. 

E un segno, molto importante in osteopatia, potrebbe essere anche una semplice cicatrice che magari non hai ritenuto così importante da menzionare durante il colloquio iniziale. 


Ecco perché, il medico e il tuo osteopata di fiducia, alcune volte hanno bisogno di vederti per alcuni istanti in intimo, perché devono vedere OLTRE quello che descrivi a parole, attraverso l’osservazione diretta del tuo corpo.

Unire i tuoi sintomi cioè le tue sensazioni, con i segni (che spesso vengono riconosciuti solo dal professionista sanitario) ci permette di avere un quadro completo della tua situazione. 

Ricorda, la tua pelle racconta storie che a volte tu stesso non conosci. 




Comentários


bottom of page